Bye Bye Supremes (2 maggio 2002 – 10 dicembre 2017)

TL;DR: il gruppo chiude, seguono dettagli e doveroso discorso di commiato.

Una follia… Fu una follia nel lontano 2002 a farmi proporre in una chat su irc di provare a mettere i sottotitoli a .Hack//Sign. All’epoca eravamo il quinto gruppo a nascere sulle pagine del forum di animeclick dove già c’erano ack.it, knigts, starsubber, ibc-cif (altri forse agivano al di fuori). Da lì siamo arrivati a quasi mille release tra episodi e film alcuni dei quali ancora a tutt’oggi non sono disponibili in nessun altra versione italiana. Penso a Key the Metal Idol, Gosenzosama Banbanzai, Madlax, El Cazador de la Bruja, Haibane Renmei o Texhnolyze

Credo che all’epoca il fansub abbia avuto un ruolo importantissimo nel tenere in vita la passione dell’animazione giapponese che con il sempre maggior disimpegno di mediaset e poi la successiva dipartita dell’anime night di MTV ha vissuto certamente il suo periodo più buio nei primi anni duemila. E credo anche che, se oggi è cambiato il modo di fruire dell’animazione, se oggi vvvvid e altre tv on demand (che vi invitiamo fortemente a sostenere) propongono servizi gratuiti di anime in streaming, sia soprattutto merito di chi, senza mezzi a disposizione e per pura passione, ha tenuto in vita la passione per l’animazione giapponese in Italia. Su questo il fansub ha vinto. I fansubber volevano gli anime e oggi gli anime ci sono, fruibili legalmente e sottotitolati (a volte anche doppiati) in italiano (ed è risaputo che molti ex-fansubber lavorino ora proprio per questi distributori). Questo è soprattutto il motivo (unito al crescere di altri progetti e interessi) che personalmente mi ha portato ad allontanarmi dal gruppo, lasciandolo nelle mani di altre persone capaci che hanno continuato a sottotitolare negli ultimi anni producendo i sub di Miss Hokusai o Kanashimi no Belladonna.

Ma, come ho spoilerato all’inizio, oggi si chiude. Sicuramente non è una notizia che sorprenderà qualcuno (l’ultima release è di Gennaio): finché c’era qualcuno interessato non ho avuto problemi a mantenere il gruppo aperto e anche a dare il mio supporto quanto meno per le spese. Ma oggi va preso atto che il libro è arrivato al suo epilogo e non resta altro da fare che girare l’ultima pagine e leggere la postfazione.

Ok, non volevo essere prolisso e retorico, chiedo scusa se lo sono stato, ma non mi sarebbe mai piaciuto sparire senza dire nulla. Poi da un qualcosa che è durato 15 anni è difficile separarsene senza colpo ferire e quanto meno due parole le meritavano tutte quelle persone che per questo gruppo si sono sbattute. Ringrazio tutti quanti, non potrò citare tutti e alcuni che hanno collaborato negli ultimi anni mi scuso, ma neppure ho avuto modo di conoscerli. Ringrazio in special modo le persone con cui ho collaborato agli albori e all’epoca in cui ero maggiormente attivo: Iczer-One, Hajime-chan, Texisthelex, Merrish TT, Agarsen.

I torrent rimarranno attivi fino al 10 Dicembre 2017, data in cui scadrà il server. Fino ad allora avrete ancora la possibilità di recuperare fansub che vi mancano. Poi la memoria storica (compresa quella di Kurofune) passerà a BMZone con cui ho già preso contatto per passare il materiale. Gli script anche degli hardsub (se disponibili) posso tranquillamente darli a chiunque abbia capacità/tempo/voglia di fare una versione riveduta e corretta di qualche nostra release; non sarà un problema. Il sito rimarrà vivo anche oltre quella data, forse fino all’estate 2018, ma non verrà più aggiornato. Il gruppo facebook verrà chiuso con l’anno nuovo. Non ci sarà più seeding o supporto da parte nostra alle vecchie release. Ringrazio i ragazzi di BMZone che si sono offerti di continuare a mantenerle: lo faranno nei limiti delle loro possibilità e della loro voglia di tenere vivo il progetto. Ma tutto questo non dipenderà più da noi.

Non so che succederà in futuro. Magari un giorno ci sarà una reunion, magari mi innamorerò di qualche titolo e lo subberò sotto altra etichetta, oppure (speriamo di no) ci sarà un nuovo calo di interesse e ci sarà un ritorno in massa del fansub… non vedo perché escludere queste possibilità. Ad oggi però personalmente continuerò a supportare l’animazione giapponese dalle pagine di animeclick con cui collaboro già da anni. Insomma, penso che rimarrò a rompere nell’ambiente ancora per parecchio tempo…

A tutti voi che ci avete seguito e sostenuto, un sentitissimo grazie. Ci si becca in giro 🙂

Pubblicato in Fansub | Contrassegnato | 21 commenti

Kanashimi no Belladonna Blu-ray

Sorgente video: Blu-ray
Formato: 960×720
Durata: 01:27:19
Codec: H264 Hi10p
Audio: Opus 2.0
Torrent: DOWNLOAD

Ispirato al libro “La strega” dello storico francese Jules Michelet, uscito nel 1862, Kanashimi no Belladonna (letteralmente “Belladonna della Tristezza”) è un lungometraggio avant-garde prodotto dalla Mushi Production (andata successivamente in bancarotta).
Scritto e diretto da Eiichi Yamamoto nel 1973, si tratta del titolo conclusivo della trilogia Animerama concepita da Osamu Tezuka, il quale però abbandonerà la produzione del film durante i suoi primi sviluppi.

Ambientato in un medioevo immaginifico, il film narra le vicende di una giovane donna, Jeanne, appena sposatasi con un uomo di nome Jean, che verrà violentata dal nobile locale secondo lo “ius primae noctis”. Ciò che ne conseguirà sarà una progressiva perdizione e dannazione di stampo faustiano della protagonista, alla mercé del Demonio, fino all’inevitabile condanna per stregoneria.

Il film è intriso di simbolismi a sfondo sessuale (alcuni molto espliciti), ma quello a cui assistiamo è anche a una loro evoluzione: da arma usata dai potenti contro il popolo, in particolare la donna, diventerà poi il mezzo per liberarsi dalle catene dell’oppressione grazie all’aiuto di Satana, non più dipinto come un essere completamente malvagio, costituendo quindi un incipit alla prima rivoluzione francese.

Non è poi così strano che autori rinomati come Kunihiko Ikuhara siano stati in parte influenzati da questa produzione, le cui tematiche sono infatti riscontrabili nelle loro opere.

Per i più curiosi linkiamo di seguito un’intervista allo studio americano che si è occupato del restauro e rimasterizzazione del film (Cinelicious Pics), che ci descrive abbastanza dettagliatamente l’iter per realizzarlo e le lunghe trattative con i giapponesi per ottenere la pellicola originale: http://www.tcj.com/belladonna-of-sadness-interview/

Pubblicato in Fansub, Kanashimi no Belladonna | 8 commenti

A new beginning…

Forse qualcuno se ne sarà già accorto, ma abbiamo deciso di abbandonare il vecchio portale in quanto ormai obsoleto per passare a qualcosa di più pratico e immediato come WordPress.

La nota dolente è che le vecchie news non sono trasferibili e pertanto si ricomincierà da zero. Per quanto riguarda invece i torrent,  un tracker nuovo avrebbe richiesto parecchio tempo e risorse, per cui abbiamo spostato tutto su Nyaa (tranne quei lavori fatti in collaborazione che erano già stati uppati al tempo sul portale e che sono comunque linkati nella pagina “Progetti”).

Il minimo indispensabile è già presente e man mano dovremmo fare qualche ritocco qui e lì ( ad es. le schede per ogni progetto), ma nulla di così rilevante.

Per il momento dovrebbe essere tutto, ma se avete suggerimenti da fare siamo tutt’orecchi!

Pubblicato in Fansub, Novità | 6 commenti